Tortelli di Natale modenesi (e reggiani…) al forno o fritti

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Tortelli di Natale modenesi (e reggiani…) al forno o fritti

Continua il nostro giro tra le tradizioni culinarie della nostra provincia.

I Tortelli di Natale sono dolci natalizi ripieni con crema pasticcera o marmellata, o con il pesto natalizio, (squisito ripieno fatto di marmellate, castagne, noci, pinoli, caffè in polvere, rum o sassolino) conosciuti soprattutto nel modenese e nel reggiano.

Ingredienti: per la pasta: 500 g di farina, 150 g di zucchero, 50 g di burro, 1 bustina di lievito per dolci, 2 uova, 1 bicchierino di liquore Sassolino. Per la crema pasticcera: 6 cucchiai rasi di farina, 6 cucchiai colmi di zucchero, 6 tuorli, mezzo litro di latte, buccia di limone o vaniglia.

Preparazione: preparate la pasta mescolando tutti gli ingredienti sulla spianatoia. Per la crema, in una casseruola, mescolate i tuorli con lo zucchero, poi aggiungete la farina e, piano piano, il latte, continuando a mescolare. Ponete la crema sul fuoco a fiamma moderata e, sempre mescolando, fate addensare. A piacere, aromatizzate con la vaniglia o con la buccia di limone. A questo punto, potete preparare i tortelli, usando gli stampini appositi, e cuocerli in forno, posti su una placca imburrata e spoverizzata di pangrattato o friggerli in olio bollente, due o tre tortellini per volta. Serviteli cosparsi di abbondante zucchero al velo.

Note: i tortelli si possono farcire, in alternativa, con marmellata di amarene oppure con il pesto natalizio. Il pesto si preparava mescolando marmellata.

Da gustarli insieme ad un ottimo Pignoletto Spumante.

Si ringrazia:

-Il Sito d’informazione turistica regionale dell’Emilia-Romagna Emilia Romagna Turismo

-E Maria Rita Vivi di Sassuolo per la ricetta