Magico Appennino: Le curiose Capanne Celtiche di Fiumalbo

A qualcuno sarà capitato di vederle durante un’escursione o una rilassante passeggiata nel verde. , eSono ammirate per la loro forma, diciamo così, non proprio comune per le nostre zone.

Eppure la storia che celano e la bellezza dei luoghi in cui sono, rendono queste “casine” uno dei posti più affascinanti da guardare in tutto l’Appennino settentrionale. Di cosa parliamo? Delle capanne celtiche nel comune di Fiumalbo.

Cosa dite? Volete scoprirle insieme a noi?

 

fiumalbo
Capanna Celtica a Doccia di Fiumalbo – Foto Borgo dei Celti

A Doccia, nei pressi di Fiumalbo, si trovano circa venticinque edifici rurali in pietra che presentano particolari facciate a gradoni ricoperti e protetti da lastre di arenaria.

L’origine antica e la struttura particolare consentono di ricondurle alla cultura celtica, quale testimonianza dell’architettura e della storia degli antichi abitanti delle montagne del Frignano, con i loro usi e costumi.

Quella celtica fu infatti la prima civiltà complessa d’Europa: gli edifici rurali di Doccia risalgono alle invasioni dei Celti del IV secolo a.C.

La visita in loco è gradevole specialmente in primavera, quando i prati limitrofi, delimitati da muretti a secco, si colorano delle fioriture gialle della primula odorosa e di quella blu-violetto della genzianella di Koch. Tratto da Visit Modena

Nel 2014, Poste Italiane dedicò anche un francobollo speciale del valore di € 0,70

francobollo Poste Italiane - Capanne Celtiche