A scuola in carrucola…

A scuola in carrucola…

La scuola sta per iniziare anche nella nostra provincia, con tanti bambini e ragazzi che si apprestano a vivere un altro anno scolastico, per molti sarà il primo.

A tutti voi che iniziate la scuola quest’anno vogliamo dedicare, con i nostri migliori auguri, la bella e commovente storia dei “famosi” bambini di Guiglia.

A Scuola in carrucola

 

Questa famosissima foto mostra un gruppo di bambini con grembiuli e cartelle mentre attraversano, appunto con una carrucola, il fiume Panaro a Guiglia, vicino a Modena, per recarsi a Scuola.

Sono gli abitanti di due frazioni, Barletta e Castellino, che per andare a scuola devono attraversare il Panaro scorrendo lungo una corda d’acciaio tesa sul fiume.

Ogni foto contiene intrinsecamente un significato intimo profondo; questa, a nostro giudizio, manifesta la volontà degli studenti di andare a scuola con ogni mezzo.

Ciò che i ragazzi di oggi pensano sia una cosa naturale invece non si rendono conto dei sacrifici fatti per renderla tale.

Per cui vale la pena andare a scuola, anche se comporta difficoltà, perché essa ci insegna a ragionare e a volare con la nostra testa.

Tratto da “Le fotografie che hanno fatto la storia”

 

 

“Nel 1959, i ragazzini di un paesino del modenese attraversano il Panaro appesi a un filo con delle carrucole”