La notte dell’arte a Sassuolo

Torna, venerdì prossimo 24 novembre, l’appuntamento con “La notte dell’arte, la cultura sotto la luna e le stelle”.

Una serata speciale, dedicata alla proiezione e al commento del rilievo digitale delle decorazioni prospettiche dipinte nella Chiesa di San Francesco in Rocca, realizzato dal Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università della Calabria.

Il rilievo digitale delle decorazioni prospettiche della Chiesa di San Francesco in Rocca, eseguito da una équipe del professor ingegner Giuseppe Fortunato del Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università della Calabria, offre la straordinaria opportunità di visualizzare virtualmente, in tre dimensioni, le immaginarie “quadrature” seicentesche dipinte da Giovan Giacomo Monti e Baldassarre Bianchi per il duca Francesco I d’Este all’interno di questa straordinaria Cappella Palatina, restituendo la volumetria che avrebbe l’edificio se quelle “architetture dell’inganno” fossero reali.

La Notte dell’arte di novembre, organizzata in collaborazione con l’Arciconfraternita del Santissimo Crocifisso, la Parrocchia di San Giorgio Martire e il Rotary Club Sassuolo, presenta questo straordinario e complesso lavoro, illustrandone le peculiarità grazie alla partecipazione del coordinatore dei lavori, il professor ingegner Giuseppe Fortunato, e uno dei suoi più stretti collaboratori, l’ingegner Marco Francesco Funari, appositamente tornati a Sassuolo per dialogare con Luca Silingardi in questa straordinaria occasione e fare conoscere i risultati del loro progetto al grande pubblico della nostra città.

Un’altra Notte dell’arte, insomma, assolutamente da non perdere!

Il programma prevede, alle ore 20,30  la proiezione e il commento presso la Sala Conferenze “Gian Paolo Biasin” via Rocca 20 – Sassuolo

L’ingegner Giuseppe Fortunato, docente presso il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università della Calabria e coordinatore del progetto di rilievo, e l’ingegner Marco Francesco Funari,dottorando presso la medesima facoltà e collaboratore al progetto, dialogano con Luca Silingardi, storico dell’arte.

A seguire: visita notturna alla Chiesa di San Francesco in Rocca.

Ingresso libero e gratuito senza prenotazione. Ritrovo presso la Sala Conferenze “Gian Paolo Biasin” via Rocca 20 – Sassuolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*