[Parlia-MO #22] La curva a radècc (La curva a radicchio)

Modi di dire, usanze popolari e frasi divenute celebri nel tempo. Tutto questo nella rubrica a cura di Gianluca Bellentani e Modena&Dintorni. 

Oggi scopriamo il modo d’uso del termine “La curva a radècc“.

Radicchio
Radicchio

La curva a radècc (La curva a radicchio) Con questo termine tipicamente modenese, si usa indicare una curvatura stretta e improvvisa di una strada, curva che di solito nella lingua italiana viene detta A GOMITO. In dialetto modenese si usa il termine a radècc ( a radicchio ), non per indicare la forma della curva, quanto per indicare la conseguenza di sbagliare la percorrenza della curva. Se la curva viene affrontata male dal conducente del mezzo, facilmente si esce di strada e quindi si va oltre la carreggiata, cioè in mezzo alla terra, dove crescono i radicchi. Da qui il detto…

 

Amici di Modena&Dintorni, siete già iscritti alla nostra Newsletter? No potete farlo subito, cliccando sulla scritta “Newsletter” in arancione, basta compilare i dati, e il gioco è fatto.

 

La rubrica dialettale di Gianluca Bellentani, torna giovedi prossimo, mi raccomando… non mancate!