Concerto della Memoria e del Dialogo

Il Concerto della Memoria e del Dialogo è uno degli appuntamenti più importanti della stagione degli Amici della Musica di Modena, frutto di una coproduzione con la Fondazione Teatro Comunale di Modena, in collaborazione con Fondazione Villa Emma.


La produzione 2018 del Concerto della Memoria e del Dialogo è stata affidata a un’orchestra da camera creata da musicisti che, oltre a importanti esperienze musicali, hanno sperimentato situazioni forti, attuali e direttamente collegate con i due concetti di Memoria e di Dialogo. WunderKammer Orchestra, infatti, esordisce nel 2017 a Lampedusa, luogo dall’alto valore simbolico, ma è proprio a Lampedusa che Paolo Marzocchi e altri componenti della WKO hanno condotto, per alcuni anni, progetti per “portare la musica sinfonica e il teatro musicale dove normalmente un’orchestra non può arrivare, per ragioni logistiche, di budget o altro…”.

Il programma del concerto tratta in modo esplicito temi legati all’esilio, all’addio, alla lontananza (Schwarz, Korngold e Zemlinski fuggirono dall’Austria negli anni Trenta), alla deportazione (Ullmann fu internato a Theresienstadt per due anni e poi ucciso ad Auschwitz) e li accosta ai nostri giorni.
Ne nasce un emozionante percorso, cangiante per stili ed epoche, in cui la musica spazia dal repertorio ‘colto’ al tango, fino alla musica popolare, utilizzando brani originali, trascrizioni e rielaborazioni.

L’ingresso è di 10 € per il biglietto a prezzo intero e di 5 € per quello a prezzo ridotto (minori di 27 e maggiori di 65 anni).

WunderKammer Orchestra
Soprano: Grazia Doronzio
Baritono: Maurizio Leoni
Pianoforte: Paolo Marzocchi

Direttore: Carlo Tenan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*