Crea sito

2 Giugno 1946: nasce la Repubblica Italiana. E le donne votano…1 min read

Nel 2 Giugno 1946 con la votazione al referendum per scegliere la Monarchia o la Repubblica, vengono chiamate al voto per la prima volta le donne in tutta Italia.

 

2 Giugno

Oggi tutto il Paese celebra il 2 giugno, Festa della Repubblica.

Ma quella fatidica data in cui nacque una nuova nazione dalle macerie del nazifascismo e della guerra, corrisponde anche a una di quelle prime volte di cui non ci si scorda mai: il voto.

Fu infatti il 2 giugno 1946 quando milioni di donne italiane, per, andarono tutte assieme alle urne (due mesi prima c’era stata una prova generale con alcune amministrative) per esprimere il loro voto.
Chiamate a scegliere tra Monarchia e Repubblica nel referendum, contribuirono a quei 12.718.641 voti che decretarono l’esilio di casa Savoia e l’inizio del percorso che avrebbe portato, nel 1948, alle elezioni per il primo governo di maggioranza.
Una vicenda bellissima, frutto di anni di dibattiti, di lunghe battaglie politiche, sociali, culturali.

Lascia un commento

© Copyright 2016 Modena&Dintorni | Tutti i diritti riservati Created by: Angelo Nastri Nacchio & Luca Nastri Nacchio