Non è Pasqua, senza la Colomba di Pavullo

Lo sappiamo, le festività possono davvero definirsi tali quando gli odori dei cibi tipici invadono le nostre cucine. In questo articolo vi proponiamo la gustosa ricetta della Colomba di Pavullo.

 

 

Ingredienti:
un chilo di farina di tipo 00, 500 gr di savôr, 150 gr di zucchero, 100 gr di lievito da pane, 150 gr di burro, 100 gr di uva passa, 100 gr di pinoli, 100 gr di Marsala, 250 gr di latte, tre uova, un cucchiaino di scorza di limone grattugiata, sale.

 

 

 

Preparazione:

In una terrina sciogliere il lievito con la metà del latte e impastare la farina in modo da ottenere un pane di giusta consistenza. Fare un taglio a croce sulla superficie, ricoprire il pane con uno strato di farina dello spessore di un dito e riporre la terrina a riposare in un luogo fresco. Quando il pane, dopo otto-dieci ore, sarà ben lievitato, impastarlo di nuovo con la farina e il latte rimasti e lievitarlo ancora per lo stesso tempo. Il pane così ottenuto va impastato con lo zucchero, il burro, il Marsala, le uova, il sale e la scorza di limone, sino a ottenere un composto liscio e bene amalgamato. Tagliare la pasta in quattro-cinque parti e preparare altrettanti dischi alti circa un cm. Ungere una tortiera coi bordi alti, rivestirla col primo disco, sarà un poco più grande degli altri, e farcirlo con uno strato abbondante di savôr, uva e pinoli, sino a riempire la tortiera non oltre i due terzi. Terminare con un disco di pasta e fare nuovamente lievitare in un luogo fresco. Quando il dolce sarà ben rigonfio, dorare la superficie con un poco di tuorlo d’uovo e cospargerla di zucchero in grani. Infornare (180°) per circa 30 minuti.

 

Ricetta e preparazione di Accademia Italiana della Cucina